Borromini Esoterico

Francesco Castelli, in arte Borromini, apparteneva alla corporazione dei Liberi Muratori, da cui trarrà origine la Massoneria, che nasce ufficialmente nel 1717. La sua regola era: “esporre segretamente e dimostrare silenziosamente”. Per questo motivo troviamo nell’opera borrominiana una complessa simbologia occulta, che va al di là della sua genialità di architetto. Quello che i biografi contemporanei giudicavano delle stranezze possono invece rispecchiare le sue conoscenze ermetiche. Messaggi esoterici sono racchiusi nelle stelle, nei quadrati, nei cerchi, nei triangoli e in tutti gli elementi che abbondano nelle sue decorazioni. Il nostro percorso alla scoperta di Borromini esoterico partirà da San Giovanni Battista dei Fiorentini, dove l'artista collaborò con il Maderno, il suo unico maestro, e dove le sue vicende romane ebbero il principio e la fine. Percorreremo l'antica via Giulia fino a Palazzo Falconieri, altra opera del geniale architetto ticinese e attraverso le strette vie del Rione Regola incontreremo altri luoghi misteriosi della Città Eterna. Visiteremo anche una parte del Rione Parione, lungo l'antica via Papalis, soffermandoci davanti all'Oratorio dei Filippini. Infine, concluderemo il nostro percorso in piazza dell'Orologio.

  • Con
    Luca Rocconi
  • Data
    Sabato 13 Maggio
  • Orario di Appuntamento
    15:00
  • Luogo di Appuntamento
    Appuntamento in Piazza dell’Oro, n. 11
  • Informazioni Utili
    Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione Culturale Irradiazioni. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo, con validità annuale, da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale, cui si prende parte.
  • Modalita di Prenotazione
    redazione@irradiazioni.it">Per informazioni contattare il 3392490110 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 14.00 alle ore 19.00
    Per prenotazioni inviare una email a redazione@irradiazioni.it scrivendo nome, cognome, numero partecipanti e recapito cellulare.