Visualizza articoli per tag: antichità
Martedì 24 Gennaio 2017 16:08

Il Museo Kircheriano del Collegio Romano

Una visita all’insegna delle rarità e curiosità. Conosceremo Athanasius Kircher, uno degli uomini più colti e brillanti del ‘600, che fu amico di Gian Lorenzo Bernini e suo ispiratore per importanti opere. Padre gesuita del Collegio Romano, Kircher fondò una raccolta di antichità e curiosità nel 1651, detta Wunderkammer, che decadde purtroppo alla sua morte, smembrata tra vari Musei della Città. Scopriremo le intuizioni e la cultura di questo personaggio attraverso molte curiosità oggi custodite nel palazzo del Collegio Romano. Una visita insolita e stuzzicante, che ci farà scoprire piccoli tesori preziosi, rarità per colti e finissimi conoscitori.

Mercoledì 28 Dicembre 2016 22:32

Il Cimitero Acattolico e la Piramide Cestia

Visiteremo il Cimitero acattolico, posto all'ombra della Piramide Cestia, che ci offrirà la possibilità di scoprire un insolito angolo di Roma. In un’ambientazione davvero unica e suggestiva troveremo numerosi monumenti sepolcrali dei molti stranieri che elessero la città eterna a loro “seconda patria”. Fra pini, cipressi, rose selvatiche e camelie vi riposano personalità importanti e meno di nazionalità inglese, tedesca, americana, scandinava, russa, greca e norvegese. Ci soffermeremo su alcuni interessanti esemplari scultorei e sulle celeberrime tombe di Keats e Shelley, meta di pellegrinaggio di turisti di tutto il mondo. Visiteremo poi con apertura speciale in esclusiva per il nostro gruppo la Piramide Cestia, unico monumento superstite di una edilizia funeraria che, dopo la conquista dell’Egitto nel 31 a.C fu interessata da una vera e propria “moda egittizzante”.  Scopriremo la storia e i segreti di questo meraviglioso monumento accedendo alla sua camera interna.

Mercoledì 28 Dicembre 2016 22:23

Il porto di Traiano

Scopriremo una delle meraviglie ingegneristiche della civiltà romana, lontano dagli ordinari circuiti turistici, il più grande complesso portuale di epoca imperiale mai costruito e meglio conservato. Un sito archeologico che ci farà comprendere come Roma fosse rifornita da tutto il mondo allora conosciuto. Conosceremo inoltre quelli che sono stati i cambiamenti del litorale nel corso dei secoli, parlando di Ostia, Porto e del Porto di Claudio.

Mercoledì 26 Ottobre 2016 21:53

Il Sotterraneo Stadio di Domiziano

L’atmosfera quasi magica che Roma ci regala in autunno ci accompagnerà in una piacevole passeggiata, da Piazza Navona allo Stadio di Domiziano.
Ci incontreremo nella Piazza, da sempre celebre “salotto” di feste fra maestose architetture, per poi giungere all’area archeologica sotterranea dello Stadio di Domiziano, situato proprio al di sotto di essa. Vi racconteremo, attraverso il tessuto della Città moderna, le antiche tracce urbanistiche dell’antico Stadio, per poi scendere ad ammirarlo dai vivo. Rievocheremo quelli che furono i giochi e i divertimenti dell’Antica Roma, tra reperti archeologici, antiche mura ed atmosfere perdute.